blank

Area Personale

Flaminio Cirillo, Seti, descrive la piattaforma basata su reti neurali

Flaminio Cirillo, Seti, descrive la piattaforma basata su reti neurali

La sua idea innovativa in pillole: punti di forza, benefici, mercato.
Secondo Foster e Kaplan l'innovazione è la trasformazione di un'idea creativa in qualcosa di concreto e trasferibile nell'immediato per soddisfare una determinata esigenza o svolgere e semplificare un compito. In pratica l'innovazione si traduce in valorizzazione economica. Questi i punti di forza dell'innovativa piattaforma Inquiris basata su reti neurali: benefici immediati per il mercato della video sorveglianza rendendo disponibile a costi contenuti una piattaforma altamente performante nella ricerca di eventi e/o situazioni di interesse. C'è stato un momento di “svolta” nel percorso innovativo della sua impresa? L'innovazione è un processo complesso che avviene in diversi modi e richiede la collaborazione di molti attori pro-attivi capaci di lavorare in team e in grado di percepire, interpretare e condividere le informazioni. Ecco, il punto di svolta è stata appunto la costruzione di una squadra di collaboratori con queste capacità. Idea/prodotto, mercato, partner, team: in che ordine contano questi elementi per la buona riuscita del “suo” progetto? In genere un'idea innovativa ha origine da una chiara visione dei trend di mercato, quindi dalla capacità di interpretarli al momento giusto, possibilmente in anticipo, e dall'impegno continuo nel perseguire quella determinata visione. Essa prende forma grazie alla creatività, ai partner giusti e appunto al team che si è riuscito a costruire. Penso che l'insieme di tutto questo, senza distinzione di importanza, porti alla buona riuscita di un progetto complesso come Inquiris. «Inquiris mediante applicativi di analisi video intelligente, sviluppati internamente e basati su rete neurale ad auto-apprendimento, agevola il monitoraggio rendendo tempestivo l'intervento»