Le possibili applicazioni dell’analisi video avanzata

Le possibili applicazioni dell’analisi video avanzata

 

Ormai diventate l’elemento base per qualsiasi sistema di sorveglianza che si rispetti, le telecamere di sicurezza hanno sempre più funzioni e capacità in grado di migliorare le loro prestazione ma soprattutto i campi di utilizzo. Proprio per questo motivo nasce l’analisi video avanzata che ha innumerevoli applicazioni.

 

Analisi video avanzata contro i furti e gli atti vandalici

 

La prima grande possibile applicazione delle videocamere di sicurezza è quella di contrasto contro a reati come i furti oppure gli atti vandalici. Grazie a telecamere sempre più sviluppate oppure supportate da software esterni, la lotta a questi crimini diventa più efficace.  La sicurezza all’interno di aree critiche come musei, aeroporti e piazze pubbliche (che sono affollate ma soprattutto a rischio furti, atti vandalici e terroristici) viene garantita attraverso l’utilizzo delle tecnologie Abandoned Object e Missing Object

 

Le due tecnologie hanno la capacità di riconoscere e rilevare gli oggetti abbandonati o senza custodia (ad esempio una borsa che potrebbe far lanciare un “allarme bomba”). Inoltre, entrambe le tecnologie possono riconoscere gli oggetti rimossi per un furto. Un esempio di questo ultimo “caso” potrebbe essere quello di una statua trafugata e che viene rilevata tramite un rilevatore facente parte di un sistema antifurto avanzato. Questo rilevatore confronta la stessa inquadratura in tempi differenti e calcolando il tempo di permanenza (o di assenza) dell’elemento nella scena.

 

I flussi di persone

 

Altra grande possibilità dell’analisi video avanzata è quella di poter usare tecnologie atte a fornire importanti benefici anche ai fini di ricerca e marketing. Tutto questo è possibile grazie al rilevamento dei comportamenti complessi dei flussi di persone. La tecnologia più “popolare” in tal senso è il famoso People Counting che consiste nel conteggio delle persone in ambienti quali centri commerciali, aeroporti, stazioni ferroviarie.

Il People Counting si rivela essere, quindi, un potente strumento di analisi a fini commerciali. Questo, infatti, può essere impiegato anche in situazione in cui è necessario monitorare la sicurezza. L’esempio che possiamo fare è quello della gestione dell’afflusso in aree pubbliche che possono presentare dei limiti di capienza per questioni di sicurezza.

Estero.

Esposizione
Universale
quotidiana.


Warning: Illegal string offset 'slug' in /web/htdocs/www.seti-telecom.com/home/wp-content/themes/avcommunication/inc/customizer.php on line 101

sicurezza

Sistemi di accesso con badge, cosa sono e come funzionano

I sistemi di accesso con badge sono una forma c...

sicurezza

Le certificazioni per gli impianti di videosorveglianza

Le certificazioni per gli impianti di videosorv...