I sistemi di controllo accessi negli edifici pubblici e privati

I sistemi di controllo accessi negli edifici pubblici e privati

I sistemi di controllo accessi negli edifici sono diventati, via via nel tempo, sempre più importati soprattutto per soddisfare le più elementari esigenze in materia di sicurezza ma non solo. Il controllo è fondamentale sia quando si tratta di edifici privati come aziende o  uffici; ma risulta di vitale importanza quando parliamo di edifici adibiti ad accogliere uffici pubblici.

Senza voler rivangare la storia italiana, europea e mondiale dai primi anni del nuovo millennio ad oggi, che ben giustifica l’esigenza di avere luoghi comuni sempre più tutelati e sicuri, c’è da dire che spesso è proprio la natura in se delle attività svolte negli edifici a richiedere molta più accortezza nell’operare.

Controllo accessi agli edifici, tante tipologie per esigenze diverse

Tracciare con appositi controlli accessi il via vai di persone che quotidianamente entrano nei vari edifici ha una funzione diversa nel caso che ci si riferisca ai controlli che normalmente si adottano per l’ingresso dei dipendenti di un’unità produttiva o di un qualunque ufficio o quello del cosiddetto ‘pubblico’ di avventori.

Controllo accessi, nel primo caso significa anche redigere un vero e proprio registro delle entrate (ma anche delle uscite) attraverso sistemi di badge autorizzati – anche qui ci si apre un mondo con tante soluzioni impostate informaticamente  in maniera del tutto customizzata in base alle esigenze precipue del datore di lavoro – utili a catalogare le presenze in azienda.

Possono essere accoppiati anche sistemi di video sorveglianza degli accessi ma sempre in ossequio delle vigenti norme sulla privacy che nel nostro Paese stanno diventando sempre più stringenti.

Pubblico e privato: ad ognuno il suo sistema

Diversi sono i sistemi di controllo accessi in edifici pubblici – come quelli delle varie istituzioni territoriali e centrali – dove l’esigenza è quella di avere una catalogazione continua e costante delle identità degli avventori per ragioni di pubblica sicurezza. 

Il classico pass di controlli accessi agli uffici pubblici resta l’esempio più calzante e ben si capisce come questo sia diverso da quello di accesso dei dipendenti.

Diverse saranno le esigenze e diverso sarà il sistema da progettare ed installare da parte di professionisti del settore per conseguire i risultati prefissi da raggiungere.

 

Estero.

Esposizione
Universale
quotidiana.


Warning: Illegal string offset 'slug' in /web/htdocs/www.seti-telecom.com/home/wp-content/themes/avcommunication/inc/customizer.php on line 101

Sistemi integrati

Le possibili applicazioni dell’analisi video avanzata

  Ormai diventate l’elemento base per qual...

Smart City

Il ruolo delle smart city per il consumo sostenibile

Consumo sostenibile, le smart city possono aver...