Energia solare tra vantaggi e svantaggi

Energia solare tra vantaggi e svantaggi

Siamo in un periodo storico dove le energie rinnovabili devono essere una certezza sulla quale basare il nostro futuro. Il tempo di ipotesi e belle speranze deve lasciare spazio alle certezze. Una di queste è l’energia solare che porta tanti vantaggi ma non devono essere trascurati anche gli svantaggi. 

Energia solare, vantaggi e svantaggi ma prima…

Analizzare come l’energia solare possa portare benefici ma anche “problemi” è di fondamentale importanza per capire quanto possa essere realmente utile nel grande “discorso” delle energie rinnovabili. La domanda, però, sorge spontanea: cos’è l’energia solare? 

L’energia solare è l’energia che potremmo definire come “madre” della Terra. L’energia che viene ricavata dalla radiazione dei raggi solari è da sempre stata l’energia primaria per tutte le forme di vita. L’energia solare è fondamentale tanto per gli esseri umani che per le piante che usano il sole per i suoi processi vitali come la fotosintesi.

Come funziona?

Sono due gli elementi fondamentali che compongono il metodo di funzionamento che trasforma l’energia solare in energia elettrica e sono i pannelli fotovoltaici e gli inverter. Nell’immaginario collettivo il pannello fotovoltaico è il simbolo che caratterizza l’energia solare. I raggi del sole “toccano” il pannello che tramite i suoi materiali semiconduttori crea l’energia elettrica. Gli inverter, invece, hanno il compito di trasformare l’energia elettrica da continua ad alternata in modo tale da poter essere trasportata e distribuita in maniera più semplice e sicura alle nostre case.  

I vantaggi 

Arriviamo ora al confronto tra vantaggi e svantaggi. L’energia solare ha diversi punti di forza che sono: 

  • La disponibilità “eterna”: il sole è una fonte inesauribile di energia rinnovabile
  • A “costo zero”: niente materiali per l’estrazione e la poca spesa di trasporto rendono l’energia solare una fonte senza grossi costi.
  • Energia pulita: i raggi del sole non emettono CO2 o altri “agenti inquinanti” che allargano il buco dell’ozono
  • Possibilità d’investimento: una delle più grandi pecche degli impianti fotovoltaici è l’alto costo d’installazione ma è ormai da diversi anni che lo Stato Italiano permette l’ammortizzare dei costi in bolletta

Insomma, i punti di forza non sono pochi e candidano l’energia solare a grande risorsa per il futuro in un momento storico molto delicato tra riscaldamento globale e guerre in corso in giro per il mondo. 

Gli svantaggi

Dai vantaggi agli svantaggi. Come ogni medaglia, anche l’energia solare ha la sua faccia meno bella da vedere e scoprire. Quali sono i punti deboli dell’energia solare?

  • Discontinuità: l’intensità del sole e dei suoi raggi non è mai costante e fissa ogni giorno. Ci sono molte variabili che devono essere prese in considerazione come il ciclo giorno-notte, l’alternarsi delle stagioni e le condizioni meteorologiche.
  • Costo: come detto precedentemente, un impianto fotovoltaico non è una spesa da effettuare a cuor leggero.

Attenzione agli spazi: i costi sono alti ma soprattutto bisogna considerare quali siano gli spazi che avete a disposizione nel caso in cui vogliate installare un “campo fotovoltaico”.

Estero.

Esposizione
Universale
quotidiana.


Warning: Illegal string offset 'slug' in /web/htdocs/www.seti-telecom.com/home/wp-content/themes/avcommunication/inc/customizer.php on line 101

Sistemi integrati

Le possibili applicazioni dell’analisi video avanzata

  Ormai diventate l’elemento base per qual...

Smart City

Il ruolo delle smart city per il consumo sostenibile

Consumo sostenibile, le smart city possono aver...